Prodotti

...La cagliata Viene sottoposta ad una cottura controllata al termine della quale
i granuli caseosi, che in questo modo hanno perso acqua, si raccolgono sul fondo della caldaia e si compattano fino a formare una massa che viene divisa in due parti

 

 

 

 

Avvolta in telo di lino, viene po
i depositata nella fascera che le darà
la sua forma definitiva....

 

 

 

 

 

 

 

 

Ogni Forma viene poi immessa in una soluzione di acqua e sale naturale, per concludere la produzione con una salatura per assorbimento

 

L'identità della forma, determinata dall'apposizione dei caratteristici puntini sulla circonferenza, è cert, ma ancora provvisoria. Solo dopo i 12 mesi gli esperti del Consorzio di tutela decideranno se quel prodotto sarà idoneo ad una più lunga stagionatura(anche oltre i 30 mesi) che gli conferirà il titolo di “re dei formaggi”.

 

Un bollino color aragosta caratterizza il Parmigiano- Reggiano con oltre 18 mesi di stagionatura. E' un prodotto che presenta una base lattica piuttosto accentuata, con note vegetali quali erba, fiori e frutta che lo rendono ideale per spuntini e aperitivi.

 

Un bollino argento individua il formaggio con una stagionatura di oltre 22 mesi, con aromi che si vanno decisamente accentuando. Da questi si possono apprezzare note di frutta fresca e agrumi, accanto ai quali fanno la loro comparsa cenni di frutta secca.

 

Un bollino oro, infine, rende riconoscibile il prodotto con oltre 30 mesi di stagionatura, il più deciso nel sapore e complesso negli aromi, con elementi nutritivi che sono andati concentrandosi proprio nella lunga maturazione. E il prodotto più asciutto, friabile e granuloso, in cui le note di spezie e frutta secca risultano predominanti, conferendo gli un carattere estremamente determinato.

 

La lunga fase di stagionatura conferisce al Parmigiano Reggiano caratteristiche
straordinarie, che si differenziano in funzione del periodo di maturazione.